• No alla violenza sulle donne


  • Ti Trovi in Home Page - Tips consigli utili - Speciale ricorrenze - 25 Novembre 2021 - No alla violenza sulle donne

    25 Novembre 2021 - No alla violenza sulle donne



    No alla violenza sulle donne il 25 Novembre 2021 è la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Un giorno per ricordare che tante donne sono vittime, quotidianamente, di violenze fisiche e psicologiche.

    Come riconoscere abusi domestici:
    “Lui” diventa molto più critico nei tuoi confronti
    Pensi che il tuo partner abbia ragione su tutto
    Hai paura di come il tuo partner reagirà a una situazione
    Eviti di parlare per non turbare il tuo partner
    Ti senti spaventata quando il tuo partner è arrabbiato perché non puoi prevederne il comportamento
    Ti senti come se stessi camminando su gusci d’uovo
    Ti Isoli. Vedi meno familiari e amici per evitare discussioni con il proprio partner

    Denuncia subito le violenze! Il tuo silenzio può costarti la vita.

    Come agire in caso di violenza?
    Chiama subito il 1522. Help Line Violenza e Stalking.
    Oppure scarica l'app gratuita del 1522 per Ipad, per Iphone, per Android

    Cosa si intende per violenza e come si manifesta?
    Per violenza s'intende una forma subdola di maltrattamento che ha come elemento comune un meccanismo di sopraffazione che nel tempo mina il valore personale, il senso di identità, la dignità e l'autostima di un'altra persona. La violenza può essere fisica, sessuale, psicologica o economica e avere effetti distruttivi sulla persona che la subisce. A volte provoca ferite fisiche e spesso genera un forte malessere psichico, un senso di restrizione, di paura, di colpa e di vergogna.

    Che cosa è 1522?
    E'
    numero gratuito di pubblica utilità 1522 è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno ed è accessibile dall'intero territorio nazionale gratuitamente, sia da rete fissa che mobile. Il 1522, attraverso il supporto alle vittime, sostiene l'emersione della domanda di aiuto, con assoluta garanzia di anonimato.



    Quando chiamare il 1522?
    La violenza avviene principalmente tra le mura di casa, dove ci si dovrebbe sentire più sicure e protette. La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità promuove il servizio pubblico del 1522, un numero gratuito, lo ripetiamo attivo 24 h su 24 che accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

    Come funzionano i centri antiviolenza?
    I centri antiviolenza sono strutture in cui sono accolte, gratuitamente, le donne di tutte le età ed i loro figli minorenni, le quali hanno subito violenza o che si trovano esposte alla minaccia di ogni forma di violenza, indipendentemente dal luogo di residenza.

    Quanti sono i centri antiviolenza in Italia?
    Il 29 settembre 2008 è nata a Roma D.i.Re, associazione nazionale dei Centri antiviolenza, che riunisce 80 Centri di tutta l'Italia, tutte gestite da enti di sole donne.

    Chi puoi anche chiamare in caso di aggressione?
    Sul territorio nazionale carabinieri e polizia hanno sostanzialmente le stesse competenze; pertanto, si può indifferentemente chiamare il 112 o il 113.

      

    Condividi questa pagina su tutti i social. Con un piccolo gesto potresti salvare una vita!