• Come combattere l’insonnia con metodi naturali


  • Ti Trovi in Home Page - Tips consigli utili - Come combattere l’insonnia con metodi naturali

    Come combattere l’insonnia con metodi naturali



    Come combattere l’insonnia con metodi naturali Capita a volte, anche per periodi prolungati, di soffrire d’insonnia (disturbo che ci fa percepire il sonno come leggero e di scarsa qualità e condizione che ci fa addormentare alla sera, risvegliare nel mezzo della notte e che ci impedisce di riprendere a dormire). Le cause dell’insonnia sono varie, possono essere legate a situazioni di stress psico-fisico, disagi emotivi, depressione, oppure iperattività e troppo lavoro.

    Nel nostro mondo frenetico sempre collegato, il 40% delle persone dorme meno delle 7-9 ore raccomandate a notte. E, infatti, quasi la metà degli adulti nel mondo soffre di insonnia a un certo momento della vita.

    Alcuni tipi d’insonnia derivano da fattori esterni (come pene d'amore, problemi al lavoro, soprusi, abuso di sostanze che danno dipendenza o altri eventi negativi). Questi si possono affrontare semplicemente risolvendo il fattore esterno che causa l'insonnia. Esistono tuttavia alcuni trucchi e alcune raccomandazioni che possono essere d’aiuto per combattere l’insonnia.

    Raccomandazioni per evitare i problemi d’insonnia
    Solitamente le persone che fanno una vita troppo sedentaria sono più soggette ai problemi d’insonnia. Se possibile ogni giorno praticate almeno 30 minuti di una qualche attività sportiva, fate una passeggiata, ballate, distraetevi e uscite di casa.

    Rimedi naturali contro l’insonnia.
    Esistono rimedi naturali per curare l' insonnia. Naturalmente, materasso e cuscini devono essere comodi, altrimenti vanno cambiati e scelti provandoli con cura.

    Tisana della buona notte

    La pianta più conosciuta in assoluto è sicuramente la Camomilla utilizzata dalla notte dei tempi per addormentare i bambini. Anche il Gelsomino viene usato per combattere l’insonnia. Bevetele ancora ben calde, con un cucchiaino di miele poco prima di andare a letto.

    Valeriana
    La valeriana è un’erba antichissima che da sempre viene utilizzata per combattere i problemi di sonno.

    Lavanda
    La lavanda ha anch’essa delle ottime proprietà rilassanti. Semplicemente mettendo alcune gocce di olio essenziale di lavanda sul cuscino, o facendolo evaporare nella stanza con un brucia essenze, potrete notare subito dei benefici.

    Melatonina
    La melatonina è un ormone che viene decretato dal nostro organismo e che regola il ritmo naturale di sonno veglia. Se la melatonina viene presa per periodi poco prolungati è assolutamente priva di effetti collaterali.

    Cosa fare per conciliare il sonno
    Per favorire il sonno, oltre ai rimedi erbali, possiamo indurre la calma al nostro organismo anche attraverso attività pratiche da svolgere verso sera come lo yoga e la meditazione. Queste favoriscono il relax e la pace interiore. Anche praticare esercizio fisico e sport come il nuoto verso sera, aiutano a stancare il corpo, oltre a produrre endorfine e serotonina, predisponendoci per il riposo notturno. Un bel bagno caldo, riempiendo la vasca piena di acqua bollente anche con sali profumati o essenze rilassanti è indicato per allentare lo stress accumulato durante la giornata. Si può leggere anche un buon libro che ci distolga dalle preoccupazioni quotidiane

    Cosa è assolutamente sconsiliato
    E' bene evitare di guardare la televisione fino a tarda sera oppure visionare di continuo lo smartphone. La luce blu e le onde elettromagnetiche di questi apparecchi disturbano le onde cerebrali, alterando il sonno. Anche chi passa tutto il giorno al computer ha frequentemente problemi d’insonnia. I giochi al computer sono nemici assoluti per chi vuole prendere sonno senza problemi, per cui evitate di utilizzare il computer e soprattutto di giocarci prima di andare a dormire. Un altro problema che quasi tutti conoscono, che può causare insonnia è il cibo troppo pesante. Se possibile evitate di mangiare carne o pietanze particolarmente pesanti da digerire per cena. Meglio un pasto leggero e poco grasso.

    Pubblicizzati su ForumForYou.it
      

    Se vi è piaciuta questa sezione aiutateci a farla conoscere anche solo lasciando un semplice "Mi Piace". Grazie.