• cancellare file 0 byte


  • Ti Trovi in Home Page - Tips consigli utili - Come eliminare i file (zero byte) che danno errore “impossibile trovare l’elemento

    Come eliminare i file (0 byte) che danno errore
    “impossibile trovare l’elemento”



    Come eliminare i file che danno errore “impossibile trovare l’elemento”
    WINDOWS: Ecco come eliminare il fastidiosissimo file zero byte, impossibile da cancellare, spostare o rinominare.

    IMPORTANTE: Si consiglia VIVAMENTE di eseguire prima il backup del registro (fate riferimento all'articolo di Microsoft Backup del Registro di sistema prima di procedere).

    Quindi se non riuscite a cancellare file o cartelle in quanto questi vi danno un messaggio d’errore “impossibile trovare l’elemento“, procedete con questo metodo che non richiede l'istallazione di programmi per eliminare questi fastidiosi file.

    INIZIAMO - UTENTE ESPERTO:

    1) Sul tasto cerca di Windows scrivete esegui
    2) Nella finestra di comando di Esegui scrivete : cmd
    3) scrivere nel prompt dei comandi:
    rd (path cartella da cancellare) /s
    (attenzione la cartella verrà cancellata con tutto il contenuto - quindi nel caso ci siano altri file TOGLIERLI/SPOSTARLI in una nuova cartella)
    4) Confermare la cancellazione della cartella premendo S
    5) ricreare la cartella digitando il seguente comando:
    md
    (path cartella da RICREARE)
    6) fatto!

    INIZIAMO - UTENTE MEDIO:

    Come eliminare i file che danno errore “impossibile trovare l’elemento”1m) Prima di eliminare questi files incancellabili, dobbiamo spostare tutto il resto del contenuto della cartella altrove. Bisogna lasciare nella cartella solo i file da cancellare. (Mi raccomando non saltate questo passaggio).

    Nel nostro caso avevamo tre file incancellabili nella cartella Download.

    Quindi abbiamo spostato gli altri file sul desktop perché l’operazione che andremo ad eseguire cancellerà la cartella Download in modo irreversibile con i file che non riusciamo ad eliminare.

    2m) Una volta spostato il contenuto dovete posizionarvi su uno dei file che non si cancellano, cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare la funzione proprietà. Questo per conoscere il percorso in cui si trova. Per esempio, nel mio caso la cartella ha il seguente percorso (path):

    C:\Users\Downloads

    3m) Quindi la cartella da eliminare si trova in: C:\Users\Downloads. Ora possiamo procedere alla cancellazione della cartella che contiene il file o i files che non riuscivamo a cancellare.

    Per far questo ora dovete cliccare con il tasto sinistro del mouse sul logo di Windows 10 e selezionare "Esegui" oppure sul tasto cerca di Windows scrivete esegui.

     

    4m) Digitare cmd e selezionare OK. Vi si aprirà il prompt ms dos (Prompt dei comandi).

     

    5m) Per eliminare la cartella non dovete far altro che scrivere nel prompt dei comandi:

    rd (path cartella da cancellare) /s

    Confermare digitando “S” e premendo Invio.

     

    6m) Ora che abbiamo cancellato la cartella (che nel nostro caso era Downloads), possiamo andare a ricrearla digitando il seguente comando:

    md (path cartella da RICREARE)

    e i file che prima non riuscivamo a cancellare che davano come messaggio “impossibile trovare l’elemento” saranno scomparsi per sempre!

    Ora potete ricopiare quello che avevo precedentemente spostato nella cartella interessata!

      

    Fai conoscere questo tutorial condividendolo o lasciando un semplice "Mi Piace". Grazie.