Ti Trovi in Home Page - Risorse web - Barzellette - Categoria Barzellette : Top

Categoria Barzellette : Top

Barzellette e freddure divertenti online

Tante barzellette, battute e freddure divertenti suddivise in categorie, che vi faranno sorridere sotto i baffi o ridere a crepapelle.

Le Barzellette
piu' divertenti del web, gli aforismi e le frasi famose le trovi qui. Inserisci le tue barzellette migliori e condividile con la rete.


Se vuoi, puoi anche inserire le barzellette nel tuo sito, forum, blog (link diretto). E' facilissimo. Offrirete così un servizio interattivo per i Vs. visitatori. Buon Divertmento !




Barzellette nel tuo sito

categoria : Top

50 barzellette inserite



1) L` uomo superiore comprende la giustizia e la correttezza; l`uomo dappoco comprende l`interesse personale. Confucio





2) Arrendersi è il più grande vantaggio che si può dare al nemico. Confucio





3) Chi desidera procurare il bene altrui ha già assicurato il proprio. Confucio





4) Chi impara, ma non pensa, è perduto. Chi pensa, ma non impara, è in pericolo. Confucio





5) Chi non cambia è solo il saggio più elevato o lo sciocco più ignorante. Confucio





6) Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità: non andare fino in fondo, e non iniziare. Confucio





7) C’è bellezza ovunque, ma non tutti riescono a vederla. Confucio





8) Esistono tre modi per imparare la saggezza: Primo, con la riflessione, che è il metodo più nobile; secondo, con l’imitazione, che è il metodo più facile; terzo, con l’esperienza, che è il metodo più amaro. Confucio





9) E’ più vergognoso non fidarsi dei propri amici, che venire traditi da essi. Confucio





10) Ho imparato che la calma è molto più destabilizzante della rabbia, che un sorriso disarma molto più di un volto corrugato, ho imparato che il silenzio di fronte ad un`offesa è un grido che fa tremare la terra. Ho imparato che come un amore rifiutato non si perde ma torna intatto a colui che voleva donarlo. Confucio





11) Il nucleo della conoscenza è questo: se la possiedi, applicala; se non la possiedi, confessa la tua ignoranza. Confucio





12) Il saggio esige il massimo da sé, l’uomo da poco si attende tutto dagli altri. Confucio





13) Il silenzio è un vero amico che non tradisce mai. Confucio





14) Il vero signore è simile ad un arciere: se manca il bersaglio cerca la causa di questo in se stesso. Confucio





15) In una cantina, nel nord Italia. "Ma che cavolo hai fatto? Sei pazzo? Ti avevo detto di stampare biglietti da centomila, e tu mi ci vai a scrivere sopra duecentomila!! Come diavolo pensi di riuscire a spacciarli?". "Ehi, calmati, calmati! Lo sai che giù al sud si smercia di tutto ... Del resto, con quello che costano la carta, l`inchiostro e tutto il resto, coi biglietti da cento non c`è nessun guadagno!". Qualche tempo dopo, a Napoli: "Visto, che ti dicevo? Il contrabbandiere ha preso il duecentone senza fiatare. Sulle prime sembrava un po` dubbioso, poi ha aperto il portafogli e me lo ha cambiato. Guarda qui: un bel bigliettone da ottantamila e due da sessanta!".





16) La fedeltà e la sincerità siano i tuoi primi principi. Confucio





17) La maestra dice a Pierino "Pierino dimmi un animale che ringhia"e Pierino "la ringhiera"haha





18) La mia casa è molto piccola, ma le sue finestre si aprono su un mondo grande e meraviglioso. Confucio





19) La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, bensì nel rialzarci ogni volta che cadiamo. Confucio





20) La vera conoscenza è sapere i limiti della nostra ignoranza. Confucio





21) La vita è veramente molto semplice; ma noi insistiamo nel renderla complicata. Confucio





22) L`amore eterno dura tre mesi.Confucio





23) L`ignoranza è la notte della mente, ma una notte senza Luna né stelle. Confucio





24) L’uomo superiore è modesto nelle parole ma eccelle nell’azione. Confucio





25) Meglio stare zitti dando l`impressione di essere stupidi, che parlare togliendo ogni dubbio. Confucio





26) Meglio un diamante con un difetto che un sasso perfetto. Confucio





27) Niente è più evidente di ciò che è nascosto. Confucio





28) Non avere amici che non siano alla tua altezza. Confucio





29) Non ci deve dolere di non essere capiti dalle persone ma di non capire. Confucio





30) Non è grave se i bambini non ti conoscono: lo è se tu non li conosci. Confucio





31) Non ho mai conosciuto un uomo che vedendo i propri errori ne sapesse dar colpa a se stesso. Confucio





32) Non importa se ti muovi piano, l`importante è che non ti fermi. Confucio





33) Non importa, se stai procedendo molto lentamente; ciò che importa è che tu non ti sia fermato. Confucio





34) Non mettetevi a discutere con un pazzo! Chi vi guarda non distinguerebbe l`uno dall`altro. Confucio





35) Ovunque tu vada, vacci con tutto il tuo cuore. Confucio





36) Prima di intraprendere la strada della vendetta, scavate due tombe. Confucio





37) Quando si è in un pasticcio tanto vale goderne il sapore. Confucio





38) Saggezza, compassione e coraggio sono le tre qualità morali universalmente riconosciute. Confucio





39) Se ami quello che fai, non sarà mai un lavoro. Confucio





40) Se nel prossimo vedi il buono, imitalo; se nel prossimo vedi il male, guardati dentro. Confucio





41) Se pensi in termini di anni, pianta un seme; se pensi in termini di decenni, pianta alberi; se pensi in termini di centenni, insegna alla gente. Confucio





42) Se vedi un affamato non dargli del riso: insegnagli a coltivarlo. Confucio





43) Solo i grandi sapienti ed i grandi ignoranti sono immutabili. Confucio





44) Studia il passato se vuoi prevedere il futuro. Confucio





45) Un padre che non insegna al figlio i suoi doveri è tanto colpevole quanto il figlio che non li segue. Confucio





46) Un uomo che ha commesso un errore e non lo ha riparato, ha commesso un altro errore. Confucio





47) Una giornalista va in un paesetto perché era stato detto che lì si trovavano persone ultracentenarie.Appena arrivato aveva trovato un vecchietto che piangeva e gli chiede: "quanti anni ha?" e lui: "ho 105 anni" e il giornalista: "perché sta piangendo buonuomo?" e lui: "il babbo mi ha picchiato" ed il giornalista stupito: "il babbo?! e sentiamo perché?" e lui: "perché ho rotto la bicicletta “preferita per lunghe passeggiate”, del nonno!!".





48) Uno che non sa governare se stesso, come saprà governare gli altri? Confucio





49) Uno strillone non riesce a vendere neanche un giornale, fino a quando non gli viene una grande idea, urlando la seguente frase: "Truffa eccezionaleeeee, 53 vittime!". Un passante incuriosito si ferma, acquista il giornale, lo legge attentamente senza però trovare traccia della notizia annunciata. Subito dopo lo strillone riprende: "eccezionaleeeeee truffa, 54 vittime!".





50) Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio





Barzellette nel tuo sito
  

Se vi sono piaciuti i nostri script aiutateci a farli conoscere anche solo lasciando un semplice "Mi Piace". Grazie.